Mi capita molto spesso durante le sessioni fotografiche con bambini, di sentire i genitori incalzare i propri figli a guardare l’obiettivo, sorridere e stare fermi.

Niente di più sbagliato. E vi spiegherò perchè:

  1. Perchè hai scelto di far fare una sessione fotografica per i tuoi figli?

Si sceglie di fare una sessione per ricordarsi quanto è piccolo il nostro bimbo, quanto è bello o per avere delle “belle” foto da regalare. Giusto. Ma si sceglie una fotografa professionista anche perchè è o dovrebbe essere capace di raccontare qualcosa in più di voi o del tuo bimbo. Quel qualcosa in più scaturisce quando il bimbo esprime se stesso. E questo succede quando fa quello che fanno i bimbi: corre, urla, salta…non sta fermo. Ma se ti sei affidata ad una fotografa non ti preoccupare, questo non è un problema.5 cose che devi sapere sui servizi fotografici dei tuoi bambini.

2. Le interazioni.

Quante volte al giorno il tuo bimbo ti guarda fissandoti e sorridendo? Quasi mai (a meno che non ne abbia combinato una!). E allora perchè dovrebbe farlo sempre davanti all’obiettivo? Perchè invece non ricordarlo per le facce buffe che fa, o le sue lagne o i suoi baci, o la voglia di stare in braccio o le corse o le risate. O mentre legge o mentre strappa l’erba e la tira al fratello? Sono tante le espressioni di un bambino. Non potrò mai fotografarle tutte. Ma più i genitori interagiscono e giocano con i loro bimbi, più le foto saranno spontanee e capaci di ricordare negli anni ciò che era e come eravate insieme. 5 cose che devi sapere sui servizi fotografici dei tuoi bambini.

3. Si ma una bella foto tutti insieme?

Assolutamente si. Sempre. Quella la propongo sempre: che sia all’inizio della sessione o alla fine, quella non deve mancare. Certo una bella foto dove tutti guardate la fotografa non mancherà ma non è assolutamente paragonabile ad una bella foto dove voi vi guardate, sorridete, ridete e vi baciate. QUELLO E’ IL VOSTRO RICORDO.5 cose che devi sapere sui servizi fotografici dei tuoi bambini.

4. Lasciarli liberi.

Si lasciateli fare. Se siamo all’aperto o a casa vostra, ci saranno tante cose che interesseranno il vostro bimbo. Facciamoli giocare e rilassare. La sessione fotografica diventerà un momento di svago per loro ma anche per voi. Vi rilasserete, loro lo sapranno e tutto sarà più piacevole. Poi sarò io a chiedervi di fermarvi un attimo, sedervi, camminare. E così sarà più semplice.5 cose che devi sapere sui servizi fotografici dei tuoi bambini.

5. Ci sono regole ma ognuno è diverso.

Si non siamo tutti uguali. Anche i bambini. Ci sono quelli tranquilli che si lasciano guidare. Quelli che si picchiano. Quelli che piangono. Quelli che scappano. E’ proprio questo l’importante: ricordarli per come sono. E una foto come volete voi ci viene sempre. Alla fine. 5 cose che devi sapere sui servizi fotografici dei tuoi bambini.5 cose che devi sapere sui servizi fotografici dei tuoi bambini.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.